Go to the LifeRaces portal
EnglishItaliano
__scommettiamo__
Blogs
Post
In Toscana uno dei primi esempi di edilizia popolare sostenibile
January 19, 2010January 19, 2010 Add comment1 comments news news

Si trova nel comune di Capannori, nella frazione di Marlia l’edificio costituito da 5 alloggi realizzato dall’Erp di Lucca secondo i dettami della bioarchitettura.

La costruzione sarà ultimata in primavera e sarà certificata in classe A.

Questo si traduce in un consumo annuo di 38 kwh per metro quadro, contro i circa 170 della media delle abitazioni italiane.

La struttura è in legno e le pareti esterne sono dotate di un “cappotto” di 20 cm. Non sono stati utilizzati materiali nocivi ed inquinanti e anche gli impianti sono stati progettati per servire tutti e 5 gli appartamenti in modo poco impattante per l’ambiente. Il riscaldamento a pavimento è messo in funzione da una sonda geotermica integrata con una pompa di calore; mentre l’acqua per uso sanitario è scaldata con pannelli solari e integrata da una piccola caldaia a metano.

Ogni appartamento ha un piccolo giardino e un posto auto esclusivo.

Social Bookmarking
comments
Gianfranco_Minin (2917 days ago)

Grazie per le informazioni che leggo sempre con interesse e curiosità. A proposito di architettura "ecologica", su un quotidiano di qualche giorno fa, c'era la pubblicità di un gruppo di appartamenti ecocompatibili. Si tratta del Residence il Giardino dei Piccoli, 40 appartamenti nel centro storico di Figline Valdarno, dotati delle più esclusive tecnologie e alimentati da energia geotermica. I muri che respirano, le tinteggiature coibentanti, i vetri che filtrano la luce, l'uso della geotermia, tutto ciò consente un risparmio di circa il 60% rispetto al metano o GPL. (da La Nazione del 17.1.2010). Ciao Nicoletta
Description
lucia
Posts: 10
Comments: 3
segnalazioni degli utenti
Tags
1 geotermia (1)
1 risparmio (1)
1 energetico (1)