Go to the LifeRaces portal
EnglishItaliano
__scommettiamo__
Events
Tag - ambiente
Tags: cinema ambiente 
Date:
June 1, 2010
Place:
Italy, Torino
Description:

Cinemambiente, nato a Torino nel 1998 con l’ambizione di far crescere attraverso il cinema la cultura dell'ambiente, vuole essere anzitutto festival nel senso di festa, dove vedere i migliori film dell'anno a tematica ambientale, assistere a dibattiti, a momenti di riflessione che proseguano nel territorio o nelle scuole.

Nella visione di cinema degl organizzatori, i film sull’ambiente non sono solo i documentari in stile televisivo, ma i cartoni animati sull'inquinamento, le inchieste sulla deforestazione, sulle ecomafie, i film sulle guerre, i lavori poetici di famosi registi come De Seta, Quilici, Flaherty e Ivens.

Pioniere dei festival a tematica ambientale, Cinemambiente nel corso delle edizioni è cresciuto fino a diventare la principale manifestazione italiana, organizzando - al di là delle giornate del festival - eventi cinematografici e giornate a tema anche in altre città.

A livello internazionale Cinemambiente è promotore dell’ Environmental Film Festival Network, associazione che raggruppa i più importanti festival internazionali a tematica ambientale.

Date:
April 20, 2010
Place:
Italy, Florence, Biblioteca delle Oblate
Description:

E' partita a Firenze alla Biblioteca delle Oblate la sesta edizione della mostra riartEco su arte del riciclo e design ecologici. La mostra, organizzata dall'associazione PoP_point of presence, coinvolge l'arte, l'architettura e il design.

L’evento è riservato ad artisti, professionisti, studenti che realizzano opere utilizzando materie ed oggetti di recupero. Il loro compito è quello di creare manufatti che possano ridurre i rifiuti e quindi avere anche un ritorno economico.

RiartEco vuole dare il suo contributo affinché l'Italia si avvicini sempre di più al riuso e al riciclo, per promuovere una certa cultura dei rifiuti zero.

 

Da segnalare in programma, durante la mostra, giovedì 22 aprile alle ore 17,00 l’incontro con “Rifiuto Con Affetto” dove interviene  Maddalena Vantaggi e per Rifiuti Zero Rossano Ercolini dell'Istituto Zero Waste di Capannori - Lucca.

Per la Provincia di Firenze sarà inoltre presente Renzo Crescioli, Assessore Ambiente, difesa del suolo, SIT e reti informative.


Nell'edizione di quest'anno sono molte le opere che possono contribuire ad alleggerire il problema dello smaltimento degli imballaggi, che abbiano cioè un'applicazione reale e siano realizzate utilizzando carte e plastiche che attualmente hanno soltanto lo scopo di "contenere" prodotti di qualsiasi genere, alimenti in primis.

Con riartEco ci si propone di cambiare radicalmente la politica industriale, portando a considerare redditizio il recupero. Oggi, in ogni campo il consumo sembra diventare sempre più dispersivo e veloce: la vita dei prodotti è sempre più breve nell'uso e sempre più lunga in discarica. Molti materiali sono riciclabili, ma il costo del processo di recupero molte volte non è considerato conveniente.


 

 


 

Tags: giornalismo ambiente al gore 
Date:
April 21, 2010
Place:
Italy, Perugia, vari
Description:

Si aprirà domani prossimo la IV edizione del Festival internazionale di giornalismo di Perugia, dove l’ambiente quest’anno sarà l’ospite d’onore con dibattiti, workshop e la presenza di Al Gore. Ecco tutti gli appuntamenti da segnare sulla vostra agenda “verde”. L’ingresso è gratuito.

 

MERCOLEDI’ 21 APRILE

alle 17.00 presso l’Hotel Brufani
MAMMA MIA CHE CALDO CHE FA
Giovani aspiranti reporter incontrano uno dei più noti giornalisti ambientali per discutere di ambiente e sostenibilità.
In collaborazione con Giornalisti Nell’Erba e Repubblica@Scuola
Leo Hickman, giornalista del The Guardian e autore del libro Mamma mia che caldo che fa (Salani)

GIOVEDI’ 22 APRILE

alle 10.00 presso la Sala Multimedia del Palazzo Cesaroni
DALL’INFORMAZIONE ALLA FORMAZIONE
Laboratorio di scrittura, storia del pensiero e del giornalismo ambientale, linguaggi televisivi, radiofonici e web.
Alessandro Farruggia, giornalista del Quotidiano nazionale
Gaetano Prisciantelli,  giornalista di Wired e Venerdì di Repubblica
introduce Marco Gisotti, direttore Modus Vivendi

alle 18.00 presso l’Hotel Brufani
AMBIENTE E NUOVA ECOLOGIA
Dietro le quinte di Copenhagen e del business verde.
Antonio Cianciullo,  giornalista di La Repubblica
Alice Audin, autrice di Emilie, ecologista in carriera
Marco Gisotti, direttore Modus Vivendi  e autore di Guida ai Green Jobs
Leo Hickman, giornalista di The Guardian
Fred Pearce, responsabile ambiente del New Scientist
Fabio Tamburini, giornalista del Tg5

VENERDI’ 23 APRILE

alle 10.00 presso la Sala Multimedia del Palazzo Cesaroni
QUANDO I CARTONI ANIMATI FANNO INFORMAZIONE
Marco Gisotti, direttore Modus Vivendi
Gabriele Salari, giornalista di Il Venerdì di Repubblica, Plenair

SABATO 24 APRILE

alle 19.00 presso il Centro Servizi G. Alessi
IL PIANETA DEL FUTURO.
DAL BABY BOOM AL CROLLO DEMOGRAFICO
Sylvie Coyaud, giornalista
Fred Pearce, New Scientist

alle 21 al Teatro Morlacchi
Al Gore, premio Nobel per la Pace 2008
Intoduce Maria Latella, direttore di Anna e conduttrice di Night Line (SkyTg24)

 

 

Per il programma completo clicca qui

Date:
April 22, 2010
Place:
Italy, Tutto il Mondo, Tutto il Mondo
Description:

In quasi 200 paesi del mondo verrà celebrato l'Earth Day. A Roma, al Circo Massimo, con un concerto gratuito organizzato da Nat Geo Music si esibiranno, tra gli altri, Pino Daniele e Morcheeba, con la partecipazione  della cantante del Mali Rokia Traoré e DDG feat. Il concerto sarà trasmesso in diretta su MySpace. Per fare qualcosa di utile, potresti sottoscrivere la petizione per la Dichiarazione Internazionale sul Clima, realizzata dall’Earth Day Network e intesa a sollecitare il Congresso degli Stati Uniti ad approvare un disegno di legge sul clima per il contenimento delle emissioni di gas serra e farsi promotore, nel mondo,  per una legislazione globale sul clima. Diffondi questa petizione a tutti i tuoi amici. Potete cercare quali eventi avranno luogo in Italia a QUESTO indirizzo

 

Date:
May 8, 2010
Place:
Italy, Firenze, Libreria Edison
Description:

Nell'ambito della Notte Blu di Firenze, organizzata dal Comune e dal Centro Europe Direct per questo sabato e domenica, anche le tematiche ambientali trovano spazio di dibattito.  Vi segnaliamo e vi invitiamo all'incontro "Dopo Copenahgen: l'Unione Europea e l'ambiente" di cui segue una breve descrizione.

 

Negli ultimi due decenni le politiche dell'Ue in materia ambientale sono cresciute in ampiezza e hanno assunto una loro fisionomia specifica, sia rispetto a quelle dei singoli stati nazione,   sia rispetto a quelle di altri attori globali. L'incontro dovrebbe mettere a fuoco se e quanto le politiche dell'UE sull'ambiente nei diversi settori - dal contrasto al global warming al REACH (regolamento Ue sulla registrazione e autorizzazione delle sostanza chimiche) - hanno contribuito alla costruzione di un'identità politica degli europei.

Relatori: G. Maracchi, G. Sacconi, Debora Spini (coordinatore) – nomi da confermare

 

Il dibattito è curato dal Forum per i problemi della pace e della guerra e Quartiere 1 del Comune di Firenze

Tags: degrado ambiente mostra arte 
Date:
May 7, 2010
Place:
Italy, Prato, Museo del tessuto
Description:

A partire dal 7 maggio e per tutto il mese fino al 7 luglio, al Museo del tessuto di Prato sarà possibile visitare la mostra-concorso di arte tessile contemporanea dal titolo "The Climate is Changing".  Il centro tematico dell'originale mostra è infatti il cambiamento climatico e il maltrattamento a cui spesso l'ambiente è sottoposto.

 

Denuncia, Interrogativi, Soluzioni e Fiducia sono le 4 aree tematiche attraverso cui si snoderà il percorso espositivo e il feltro il materiale preponderante utilizzzato dagli artisti.

Nei giorni della mostra le sale del Museo ospiteranno anche incontri, dibattiti, conferenze e laboratori.

Date:
May 14, 2010
Place:
Italy, Modena, Foro Boario, Via Bono da Nonantola a Modena
Description:

Una mostra itinerante ospitata all’interno di Libranch’io 2010 sull’Ambiente a Modena, illustra come è cambiato il clima a livello globale e come ha cambiato le nostre città e le nostre abitudini attraverso pannelli, video, giochi interattivi, laboratori per le scuole e incontri con esperti del CNR di Firenze. Passando attraverso esempi concreti e dati rilevati in cinque città italiane - Trento, Modena, Firenze, Bari e Potenza - si daranno consigli utili su come  risparmiare energia a partire dalla propria casa e si metteranno in risalto le buone pratiche portate avanti sul territorio.

La mostra fa parte del progetto europeo LIFE+ R.A.C.E.S, un’azione di comunicazione sui temi del cambiamento climatico e del risparmio energetico che si svolge nelle cinque città di Trento, Modena, Firenze, Bari e Potenza.

Inaugurazione 14 maggio 2010 ore 16.45
La mostra sarà aperta al pubblico dal 15 al 21 maggio 2010 dalle 8.30 alle 19.00

Date:
September 29, 2011
Place:
Italy, Ferrara
Description:

workshop organizzato, nell'ambito del Festival Internazionale 2011, dal Network MAPPE (Master in Giornalismo e comunicazione istituzionale della scienza dell'Università di Ferrara, Master in Comunicazione della scienza della SISSA di Trieste e Fondazione Idis--Città della Scienza di Napoli) -- che riunisce esperti di comunicazione della scienza e della tecnologia e di deliberazione pubblica -- per rispondere alla domanda: *come coinvolgere realmente e democraticamente i cittadini nelle decisioni conflittuali?*Nel corso della giornata verranno affrontati gli aspetti teorici attorno al concetto di cittadinanza scientifica, saranno esplorati i principali metodi della democrazia partecipativa e verranno raccontati alcuni studi di caso significativi.

Il workshop è a numero chiuso e l'iscrizione scade il 15 settembre. Saranno accolte le prime *30 richieste*.
Per informazioni e iscrizioni scrivere a: federica.manzoli@gmail.com <mailto:federica.manzoli@gmail.com>